Sostegno alla filiera zootecnica, a Padova il settore vale 350 milioni

0
361

Nei mesi più duri del lockdown latte e carne sono stati oggetto di speculazioni a danno dei consumatori e dei produttori e gli allevamenti ne hanno risentito sia in termini di fatturato che di produzione. Ora per la zootecnia veneta e padovana si apre uno spiraglio e arrivano le prime risorse da parte della Regione. “Lo stanziamento di 90 milioni per le filiere zootecniche è un passo importante per favorire la ripartenza di settori fortemente colpiti dal Covid 19: in provincia di Padova il settore vale oltre 350 milioni di euro nelle sue articolazioni, su un totale veneto che supera i 2miliardi di fatturato pari a 36,6% della produzione lorda vendibile agricola regionale.

L’articolo completo su www.padovanews.it