Spiagge “occupate”, sempre meno libere e balneabili

0
378

Le spiagge libere e gratuite sono sempre meno: aumenta l’erosione ma aumentano anche le concessioni balneari, che a oggi interessano oltre il 50% delle spiagge italiane, mentre l’8% di costa non è balneabile perché il mare è inquinato. A dirlo è il nuovo dossier spiagge di Legambiente, che ogni anno fotografa la situazione e i cambiamenti in corso nelle aree costiere italiane, insieme alla campagna Goletta Verde.

L’articolo completo su www.veneziatoday.it