Bambini con disabilità cognitive faticano a controllare ansia, dolore e paura. Lo rivela uno studio

0
192

Trieste, 17 agosto 2020 – Anche un semplice prelievo del sangue può rappresentare un’esperienza particolarmente dolorosa e ansiogena per i bambini con disabilità cognitive. Questo perché, a causa del mal funzionamento dell’area corticale che regola i comportamenti cognitivi complessi, non riescono a controllare, esprimere e verbalizzare dolore o paura.

L’articolo completo su www.insalutenews.it