Cattinara di Trieste. Intervento con tecnica innovativa aneurisma aorta

0
197

Grazie a una innovativa tecnica mini-invasiva endovascolare, l’equipe della chirurgia vascolare dell’Ospedale di Cattinara di Trieste, diretta da Sandro Lepidi, ha trattato – fanno sapere dall’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina – con esito molto positivo un paziente 85enne, affetto da un grave aneurisma dell’aorta addominale.

L’intervento è stato eseguito con un accesso dalle arterie femorali, attraverso una semplice puntura. Si tratta di un tipo di Intervento che – come spiegato dal direttore dell’equipe triestina – richiede normalmente anche un accesso dal braccio sinistro, attraverso l’arteria omerale con un’incisione chirurgica, che incrementa il rischio di ictus cerebrale perché bisogna attraversare arterie che portano il sangue al cervello.

L’articolo completo su www.quotidianosanita.it