Studio statunitense conferma l’efficacia del Baricitinib, già in uso per l’artrite, contro forme gravi di Covid-19

0
279

Verona– Uno studio clinico statunitense, coordinato dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), ha appena confermato gli ottimi risultati già sperimentati dall’ateneo veronese negli scorsi mesi derivanti dall’uso del Baricitinib, medicinale già impiegato per la cura dell’artrite reumatoide, sui pazienti affetti dalle forme più gravi di Covid-19.

La notizia è stata data mercoledì 16 settembre dalla Ely-Lilly, multinazionale del farmaco, che ha annunciato i risultati dello studio Adaptive Covid-19 Treatment Trial (ACTT-2), coordinato dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases su una popolazione di 1.000 pazienti con polmonite da Covid-19.

L’articolo completo su www.insalutenews.it