Covid: ‘Protocollo Cattinara Trieste’ riduce 71% mortalità

0
293

TRIESTE- “L’Azienda sanitaria universitaria integrata giuliano-isontina (Asugi), ha di recente pubblicato sulla rivista della Società americana di malattie infettive ‘Open Forum Infectious Diseases’ lo studio su un cortisonico – il mettilprednisolone – che, somministrato precocemente in dosaggio basso ma prolungato, riduce del 71% il rischio di mortalità a 28 giorni nei pazienti Covid ospedalizzati con grave polmonite e necessità di supporto respiratorio di 14 ospedali italiani”. Lo ha detto il direttore della struttura complessa di pneumologia dell’Asugi, Marco Confalonieri.

L’articolo completo su www.ansa.it