La genetica delle piante e perché non averne paura

0
319

Quando si parla di agricoltura molte persone guardano al concetto di manipolazione genetica con diffidenza e il dibattito sugli OGM tende a dividere l’opinione pubblica. Quello di cui spesso ci si dimentica è il fatto che l’intervento dell’uomo sulle piante è cominciato con la vita stanziale e con la nascita stessa dell’agricoltura molti millenni fa, ben prima dello sviluppo della biologia molecolare, attraverso l’addomesticamento delle piante selvatiche che altrimenti non avrebbero avuto le caratteristiche adatte per essere coltivate e produrre cibo.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it