Ridurre i tempi di produzione dei vaccini è possibile. Cosa ci dice la ricerca

0
152

Uno studio, condotto nell’ambito dell’iniziativa Uni-Impresa e co-finanziato dall’ateneo patavino e dal colosso farmaceutico GSK, si è aggiudicato il secondo posto del prestigioso premio internazionale di ricerca 2020 PSE Model-Based Innovation Prize promosso dall’azienda britannica Process Systems Enterprise – a Siemens business. Il lavoro in questione, parte di un progetto di ricerca più ampio che aveva come scopo lo sviluppo di metodologie per accelerare la produzione su larga scala di vaccini e altri prodotti biofarmaceutici, ha dimostrato sperimentalmente che è possibile ridurre del 20% la durata del processo di liofilizzazione, una fase chiave del processo produttivo dei vaccini.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it