Emicrania, picchi di glutammato nel cervello all’origine del disturbo. Possibili target molecolari per terapie innovative

0
304

Padova– Grandi e numerosi ‘sbuffi’ di glutammato nel cervello potrebbero aiutare a spiegare l’insorgenza dell’emicrania con aura – e potenzialmente essere coinvolti in un’ampia fascia di malattie neurologiche, tra cui ictus e lesioni cerebrali traumatiche. Lo dice uno studio internazionale pubblicato sulla prestigiosa rivista Neuron e condotto da un team di ricercatori guidato dalla prof.ssa Daniela Pietrobon del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova e dal prof. K.C. Brennan dell’Università dello Utah.

L’articolo completo su www.insalutenews.it