Covid. Variante sudafricana: misure restrittive in altri 3 Comuni

0
237

Dopo i casi riscontrati nei quattro Comuni di Merano, Rifiano, Moso in Passiria e San Pancrazio, la variante sudafricana del coronavirus si è diffusa in ulteriori municipalità dell’Alto Adige: si tratta dei tre Comuni di Lana, San Martino in Passiria e Malles Venosta. L’obbligo di test in entrata e in uscita dai quattro Comuni inizialmente interessati sarà ora esteso – a causa dell’immediata vicinanza con i Comuni di Caines e San Leonardo in Passiria – all’intera val Passiria e ai Comuni di Lana e Malles Venosta. “E’ una misura molto onerosa che rappresenta una grande sfida organizzativa e impone gravose limitazioni alle persone. Tuttavia la strategia dei test è l’unico compromesso per evitare, in accordo con lo Stato, il blocco totale richiesto inizialmente”, spiega il presidente della Provincia Arno Kompatscher in una nota.

L’articolo completo su www.quotidianosanita.it