Covid: obesità e diabete collegati a un rischio più alto di infezione

0
171

Le persone sovrappeso, con obesità e diabete sono state considerate, sin dall’inizio della pandemia, particolarmente a rischio di incorrere in forme gravi di CoViD-19. Ma secondo uno studio di recente pubblicato su PLoS ONE, sarebbero anche più suscettibili al contagio: il peso eccessivo e il diabete di tipo II (la varietà più tipica dell’età avanzata) sarebbero quindi collegati non solo a un più alto rischio di ricovero e complicanze della malattia, ma anche a una maggiore probabilità di contrarla.

L’articolo completo su www.focus.it