Funzione cognitiva: non vi è alcun legame con l’assunzione di glutine

0
168

Uno studio condotto negli Stati Uniti ha riscontrato che nelle donne che non presentano celiachia nell’anamnesi, il consumo di alimenti con glutine non ha effetti negativi sulla funzione cognitiva.

I ricercatori – guidati da Andrew Chan, professore presso la Harvard Medical School e gastroenterologo al Massachusetts General Hospital di Boston – hanno esaminato i dati relativi a 13.494 donne (età media 60,6 anni) partecipanti al Nurses’ Health Study II senza una diagnosi di celiachia al basale o successivamente.

L’articolo completo su www.popsci.it