Scoperto importante microbo che vive nei gusci dei bivalvi e li aiuta a restare sani

0
109

Anche gli invertebrati come i coralli, le spugne e le ostriche contano su di un microbioma molto attivo. Ed è stato proprio il microbioma di alcuni di questi esseri marini l’oggetto di studio di una nuova ricerca condotta da scienziati dell’Università del Rhode Island.
Ying Zhang, un professore associato di biologia cellulare e molecolare e uno degli autori principale dello studio, ammette che la scienza conosce ancora molto poco oggi riguardo ai gruppi di microbi che vivono nei molluschi bivalvi. Non si sa, per esempio, neanche se questi microbiomi in generale aiutino l’animale oppure lo danneggino in qualche modo.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it