Il record dei rotiferi sopravvissuti nel ghiaccio per 24.000 anni

0
244
Photomicrograph of two rotifers. Rapidly rotating cilia at top of heads, internal organs visible. Live specimen. Wet mount, 10X objective, transmitted brightfield illumination.

Essiccazione, congelamento, mancanza di nutrienti e scarsità di ossigeno: sono molte le sfide ambientali che gli animali multicellulari microscopici noti come rotiferi, comuni nelle acque dolci in tutto il mondo, sono in grado di affrontare senza perire. Ora però si è scoperto che questa capacità di sopravvivenza è ancora più estrema. Stas Malavin e colleghi dell’Istituto di problemi fisico-chimici e biologici nella scienza del suolo a Pushchino, in Russia, hanno individuato alcuni esemplari che hanno resistito ad almeno 24.000 anni di congelamento nel permafrost, il terreno perennemente ghiacciato tipico della Siberia, in criptobiosi, uno stato di metabolismo quasi completamente fermo.

L’articolo completo su www.lescienze.it