Bottiglie di plastica gettate via riutilizzate per creare aroma di vaniglia

0
110

Plastica prelevata dai rifiuti e usata per realizzare aroma di vaniglia: ne parla il Guardian[1] in relazione ad un nuovo studio apparso sulla rivista Green Chemistry.[2] il metodo si dipana in due fasi: durante la prima i ricercatori usano degli enzimi mutanti i quali scompongono il polimero di polietilene tereftalato, quello che di solito si usa per le bottiglie di plastica, in acido tereftalico (TA). In una seconda fase hanno poi usano batteri Escherichia coli geneticamente modificati per convertire, fino al 79%, questo acido in vaniglina (o vanillina) la molecola che è alla base dell’aroma della vaniglia.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it