La mutazione genetica che ‘lega’ emicrania ed epilessia

0
251

(AGI) – Roma, 5 lug. – È la mutazione di un gene la causa del malfunzionamento neuronale che determina l’insorgenza di diverse malattie genetiche rare parossistiche, quali l’epilessia infantile, le discinesie, sino all’emicrania, legate a un’anomala trasmissione dei segnali tra le cellule del cervello. Il gene è il PRRT2 e la sua mutazione altera l’azione dello ione calcio, fondamentale per il corretto funzionamento della comunicazione tra neuroni.

L’articolo completo su www.agi.it