La proliferazione di roditori in Friuli Venezia Giulia, spiegata

0
125

A metà giugno in Friuli Venezia Giulia è stato riscontrato un caso di contagio della cosiddetta “febbre da topo”, dopo che nelle settimane precedenti erano stati accertati diversi focolai della stessa malattia in Slovenia. Questa malattia si manifesta con febbre, emorragie e problemi ai reni ed è provocata dagli hantavirus, presenti nei roditori in tutto il mondo.

L’articolo completo su www.ilpost.it