Adriatico. Il mare e la biodiversità inaspettata

0
132

“L’Adriatico è un mare particolare, caratterizzato nella sua parte settentrionale da fondali molto bassi. Il lato orientale è diverso da quello occidentale: nel lato occidentale italiano vi è un apporto consistente dell’acqua dei fiumi, in quello orientale le coste sono più rocciose e le acque più profonde – spiega Carlotta Mazzoldi, docente di Biologia marina all’università di Padova – Questo mare è caratterizzato anche da una elevata stagionalità della temperatura e delle correnti: gli animali molto spesso seguono i flussi muovendosi all’interno dell’Alto Adriatico.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it