Trieste Next 2021: ritmi dei pesci e inquinamento acustico

0
91

Sotto la superficie del mare l’attività sonora è intensa, sia che sia prodotta dalle specie marine, sia che derivi dall’attività umana. La seconda spesso interferisce con la biodiversità marina, per questo studiare entrambi questi aspetti e la loro relazione reciproca è fondamentale per proteggere lo stato di salute del mare, primo fra tutti il Mediterraneo, le cui sponde sono fra le più densamente abitate in tutto il mondo.

L’articolo completo su www.insalutenews.it