I produttori di vaccini per COVID-19 si preparano a varianti future

0
117

Nel mese di giugno scorso, l’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, ha fatto una promessa audace. In piedi accanto al presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una conferenza stampa a St Ives, nel Regno Unito, poco prima della riunione del vertice del G7, Bourla ha dichiarato che se dovesse sorgere la necessità di un nuovo vaccino per COVID-19, la sua azienda potrebbe prepararne uno entro 100 giorni.

L’articolo completo su www.lescienze.it