Pomodori, fortuito cambiamento genetico in virus sta devastando raccolti

0
237

Si chiama Tomato brown rugose fruit il virus del pomodoro, scoperto per la prima volta solo nel 2015, che sta causando una pandemia globale e che ha iniziato ad avere profondi effetti sui raccolti. Questo virus, che appartiene alla famiglia dei tobamovirus, virus che infettano tantissimi tipi di piante, dalle patate alle zucche, è stato oggetto di un nuovo studio pubblicato sulla rivista Molecular Plant-Microbe Interactions.[1] I ricercatori hanno scoperto che è stata una fortuita variante genetica in una singola proteina a donare a questo virus un gene di resistenza che riesce a superare tutti i meccanismi di difesa immunitaria della pianta di pomodoro.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it