Come nasce una ragnatela e quanto è resistente?

0
259

Quando pensiamo al ragno, nella maggior parte dei casi non vengono evocati sentimenti positivi: i ragni possono essere insetti fastidiosi, e nella peggiore delle ipotesi pericolosi, di sicuro non i migliori compagni da ritrovarsi in casa nella notte. La percezione però cambia se pensiamo a questi animali come gli straordinari architetti che riescono a tessere tele dalla geometria perfetta, strutture complesse che sono anche estremamente resistenti, tanto che possono fornire spunti industriali per creare prodotti dalle caratteristiche analoghe. Fino a oggi non si era però mai capito quali fossero le fasi e i movimenti che portavano alla costruzione di una ragnatela. Ora però uno studio apparso su Current Biology ha svelato il segreto.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it