L’evoluzione della vita guidata da un’altalena dell’ozono

0
53
name, chemical formula and structure diagram of Ozone handwritten on blackboard

Durante gli ultimi 2,4 miliardi di anni il nostro pianeta potrebbe essere stato molto meno ospitale di quanto pensato finora: lo strato di ozono che protegge la vita dalle radiazioni ultraviolette (Uv) potrebbe essere stato molto incostante e avuto un ruolo cruciale nell’evoluzione dei viventi.

E’ quel che emerge dalle nuove simulazioni condotte da ricercatori dell’università di Leeds e pubblicate sulla rivista Royal Society Open Science.

L’articolo completo su www.ansa.it