Senti chi parla. L’apprendimento vocale negli animali

0
48

Che i pappagalli siano in grado di imitare il linguaggio umano è cosa risaputa. Ma se c’è un animale che più di tutti ha sorpreso per le sue incredibili capacità è il pappagallo cenerino Alex. Sotto la guida di Irene Pepperberg, docente di etologia alla Harvard University, in trent’anni di esperimenti instancabili sulle sue capacità cognitive, Alex ha imparato un vocabolario di oltre 100 parole, ha dato prova di comprenderne il significato, ha imparato a contare ed è riuscito a intuire il concetto di “zero”, di “uguale” e “diverso”. Non riuscì mai a pronunciare la parola apple, per via di quelle labiali così difficili da riprodurre quando invece delle labbra si ha un becco.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it