Gli organoidi del naso umano forniscono una migliore comprensione dei primi passi verso l’infezione da SARS-CoV-2

0
62

I modelli preclinici che ricapitolano aspetti della malattia delle vie aeree umane sono essenziali per il progresso di nuove terapie e vaccini. Nell’attuale studio pubblicato sulla rivista mBIO , i ricercatori del Baylor College of Medicine riferiscono lo sviluppo di un versatile organoide del naso umano, una rappresentazione di laboratorio delle cellule che stratificano l’interno del naso dove si verificano i primi eventi di un’infezione virale naturale.

L’articolo completo su www.news-medical.net