Ebola, scoperta la causa dei sanguinamenti nelle febbri emorragiche

0
211
Ebola virus under microscope

Scoperto il meccanismo all’origine dei sanguinamenti tipici delle febbri emorragiche come Ebola: a causarli è la risposta infiammatoria scatenata dal sistema immunitario contro il virus, che finisce per ridurre la produzione di piastrine e la loro funzionalità.

La scoperta, che potrebbe portare a nuove terapie e perfino a nuove soluzioni per ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia, è pubblicata sulla rivista Science Signaling da un team internazionale di ricerca coordinato da Luca Guidotti, vice-direttore scientifico dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e professore ordinario presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, e da Zaverio Ruggeri, professore presso lo Scripps Research Institute di La Jolla (Usa).

L’articolo completo su www.ansa.it