Piano d’azione della Riserva di Biosfera di Miramare: online la piattaforma per presentare progetti

0
209
foto tratta da: ampmiramare.it

Un “avviso” rivolto ad aziende, associazioni, enti pubblici o privati, istituzioni scolastiche o singoli cittadini che viono ed operano nei territori di Trieste e di Duino Aurisina. “Se avete un progetto per lo sviluppo delle vostre attività o del vostro territorio che persegua gli obiettivi della sostenibilità, non perdete l’occasione di candidarvi a diventare parte del piano d’azione di una Riserva di Biosfera riconosciuta dall’UNESCO“. E’ quanto si legge sul sito della Riserva della Biosfera di Miramare, oasi di biodiversità marina alle porte della città di Trieste e ai piedi del Parco e del Castello di Miramare, che fin dagli anni ’70, ha aderito al programma Man and Biosphere (MAB) dell’UNESCO, ha infatti avviato nella primavera 2022 un percorso di definizione del proprio “Piano d’Azione”. Si tratta dio un documento attraverso il quale una Riserva della Biosfera definisce, in modo partecipato e condiviso con gli stakeholder di riferimento, quali progetti perseguire per concretizzare lo sviluppo sostenibile del proprio territorio e comunità, contestualizzando così, a livello locale, gli obiettivi globali dell’Agenda 2030.  Attenzione però. Il Piano d’Azione non è uno strumento di pianificazione e gestione del territorio (non introduce infatti norme o vincoli), ma di orientamento, raccolta e coordinamento delle migliori progettualità che mirano a perseguire lo sviluppo sostenibile. La definizione del Piano offre quindi l’opportunità di coinvolgere un ampio numero di stakeholders, in qualità di capofila o partner di progetti in corso, in programmazione o idee progettuali, associabili alla Riserva della Biosfera e al territorio in cui è compresa, ossia i Comuni di Trieste e Duino-Aurisina.

Come candidare un progetto? Attraverso una piattaforma online raggiungibile da questo link: https://bit.ly/3rQskcj.