Analisi di laboratorio cliniche e industriali: a Trieste l’impianto del futuro dove si lavora alla seconda vita dell’alga rossa

0
55
Alga rossa. Foto: @Damsea Photography /shutterstock.com - riproduzione riservata

Dal quotidiano “Il Piccolo” del 12/07/2022 giunge la notizia, rilanciata anche dal portale dell’Università degli Studi di Trieste, di un investimento di 2 milioni di euro della Java Biocolloid Europe, per la produzione di terreni di coltura per la microbiologia da alghe rosse chimicamente modificate. Il processo è stato messo a punto grazie alla collaborazione dell’ateneo giuliano e della Biopolife, spin-off accademica con sede operativa presso il Dipartimento di Scienze della Vita.

News e foto: Università degli Studi di Trieste