“L’ombra dell’unicorno. Il rinoceronte tra passato, presente e futuro”: la mostra al Muse di Trento fino al 9 ottobre

0
163
Foto: muse.it/it

Enormi e potenzialmente pericolosi, ma anche incredibilmente fragili, i rinoceronti sono minacciati soprattutto dal mercato che ruota attorno al loro corno. Da qui l’idea di organizzare una mostra temporanea dedicata a questi imponenti ed arcaici animali. La kermesse espositiva, dal titolo “L’ombra dell’unicorno. Il rinoceronte tra passato, presente e futuro” ha aperto i battenti lo scorso 2 luglio, negli spazi del MUSE – Museo delle Scienze di Trento, dove resterà “accessibile” fino al prossimo 9 ottobre. Protagonista della mostra: “Toby“, il grande esemplare di rinoceronte bianco proveniente dal Parco Natura Viva di Bussolengo (VR). Reperti, immagini e video narrano dunque la biologia, l’evoluzione, la fama, le minacce e le azioni di conservazione del più grande dei mammiferi terrestri dopo gli elefanti. L’evento del Muse è a cura di Osvaldo Negra e Alessandra Pallaveri, con la supervisione di Michele Lanzinger e Patrizia Famà.

Clicca qui per leggere il colophon della mostra