Assegni di Ricerca 2023: avviso pubblico della Regione Veneto per la presentazione di progetti

0
358
foto: regione.veneto.it

La Regione del Veneto ha approvato  l’Avviso pubblico e la relativa Direttiva per la presentazione di progetti, nell’ambito dell’iniziativa “Assegni di Ricerca 2023“, che sostengono assegni di ricerca a favore di ricercatori di Università ed Enti di ricerca, interessati a realizzare attività di ricerca focalizzata sugli ambiti prioritari di specializzazione e/o sui driver trasversali di sviluppo tecnologico individuati nella nuova S3 2021-2027, a valere sul Programma Regionale Veneto Fondo Sociale Europeo Plus (PR Veneto FSE+) 2021-2027.

Le proposte progettuali possono essere presentate da:

  • Università accreditate dalla Regione del Veneto nell’ambito della formazione superiore e iscritte nell’elenco di cui alla L.R. n. 19 del 9 agosto 2002 (“Istituzione dell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati”) o Università non iscritte nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento per la formazione superiore ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 359 del 13 febbraio 2004 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 2120/2015, entro la data di scadenza del presente Bando;
  • Enti pubblici di ricerca e istituzioni contemplati dall’art. 22 della Legge n. 240 del 30 dicembre 2010 accreditati dalla Regione del Veneto nell’ambito della formazione superiore e iscritti nell’elenco di cui alla L.R. n. 19 del 9 agosto 2002 (“Istituzione dell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati”) o non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento per la formazione superiore ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 359 del 13 febbraio 2004 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 2120/2015, entro la data di scadenza del presente Bando;
  • Altri soggetti previsti dal quadro normativo vigente in materia di assegni di ricerca, compresi i soggetti per l’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica (AFAM) aventi almeno una unità operativa in Veneto, presso la quale attivare l’assegno di ricerca, accreditati dalla Regione del Veneto nell’ambito della formazione superiore e iscritti nell’elenco di cui alla L.R. n. 19 del 9 agosto 2002 (“Istituzione dell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati”) o non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento per la formazione superiore ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 359 del 13 febbraio 2004 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 2120/2015, entro la data di scadenza del presente Bando.

La presentazione delle domande dovrà avvenire entro e non oltre le ore 13.00 del 31 luglio 2023, a pena di inammissibilità, attraverso l’apposita funzionalità del Sistema Informativo Unificato (SIU).

Per saperne di più clicca qui

Fonte news: Regione Veneto