l Veneto perde terreno: nel 2019 addio a 785 ettari. Sotto accusa il fotovoltaico

0
316

Il Veneto, secondo i dati Ispra, è la regione che consuma più suolo in Italia. Nel 2019 ha perso ulteriori 785 ettari, e se il dato migliora rispetto ai due anni precedenti, non è certo un primato di cui andare fieri. É il commento di Coldiretti Veneto che somma la cifra ai già 227.362 ettari urbanizzati a livello regionale. Tra le province che hanno sottratto terreno all’agricoltura spicca Verona con 253 ettari, seguita da Treviso con 182, Venezia con 140 e Padova con 97. «Un sacrificio di superficie agricola a favore di poli logistici, insediamenti commerciali, infrastrutture.

L’articolo completo su www.venetoeconomia.it