Studiare l’orologio biologico delle zanzare per combattere la malaria

0
124

Secondo il World Malaria Report 2020, redatto dall’Organizzazione Mondiale di Sanità con dati riferiti al 2019, la malaria, benché sempre più controllata e in progressiva diminuzione, è ancora tra le parassitosi con maggiore incidenza a livello globale. Si stima che, soltanto nel 2019, abbiano contratto la malattia 229 milioni di persone – in calo rispetto ai circa 238 milioni registrati nel 2000 – e che, nello stesso anno, il tasso di incidenza sia stato di 57 casi su un campione di 1000 persone (dato inferiore rispetto al 2000, quando si contavano 80 infezioni su 1000 persone). Anche il tasso di mortalità è diminuito, dall’inizio del millennio a oggi: la probabilità di decesso è infatti scesa da 25 casi su 100.000 persone a rischio nel 2000 a 10 nel 2019.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it