Comune di Venezia: Progetto europeo AdriaClim

0
119

Il Comune di Venezia impegnato nell’ambito del Progetto europeo AdriaClim, cofinanziato nell’ambito del Programma Italia-Croazia 2014-2020 e dedicato al tema del cambiamento climatico nell’area adriatica, avvierà un processo di informazione pubblica con lo scopo di coinvolgere i portatori di interesse, afferenti ai principali settori che caratterizzano la città, nel percorso conoscitivo dei maggiori rischi legati al cambiamento climatico e delle sfide da affrontare per la riduzione degli impatti sulla città, i suoi abitanti e tutto il suo territorio.

Le strategie di adattamento saranno incluse nel Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima – PAESC di cui il Comune di Venezia si doterà nel 2022. Questo strumento, nella sua parte dedicata all’adattamento (Piano di Adattamento ai Cambiamenti Climatici) attualmente in fase di predisposizione, valuterà, per prima cosa, i pericoli e la vulnerabilità del territorio al cambiamento climatico ed elaborerà azioni di adattamento con orizzonte al 2050, che coinvolgeranno Amministrazione, cittadini e portatori di interesse pubblici e privati del territorio.

L’Ordine dei Biologi del Triveneto sarà invitato a rispondere ad un breve ed anonimo questionario online, tramite la piattaforma “Google Form”, con l’obiettivo di comprendere quanto le realtà del territorio abbiano consapevolezza dei rischi ambientali, sociali ed economici legati al cambiamento climatico e in che modo si stanno impegnando per fronteggiarli.

I risultati del questionario, restituiti in forma anonima, saranno presentati durante un incontro che avrà luogo entro la fine dell’anno. Tali risultati saranno importanti nella restituzione del quadro conoscitivo generale e in una migliore descrizione del contesto in cui saranno inserite le azioni di adattamento.

Scarica la brochure