L’aminoacido L-arginina contro il COVID-19

0
290

Un team di ricercatori, coordinato dal professor Bruno Trimarco, in collaborazione con l’Albert Einstein University di New York City e l’Ospedale Cotugno di Napoli, ha sperimentato l’utilizzo dell’aminoacido L-arginina come nuova strategia terapeutica, da implementare a quelle standard (principalmente di supporto), e sempre valide, nei pazienti ospedalizzati con infezione da SARS-CoV-2.

L’articolo completo su www.microbiologiaitalia.it