Progetto strutturale di nanoparticelle sviluppato per colpire i neutrofili responsabili dell’infiammazione polmonare acuta

0
70

Una potenziale nuova strada per la diagnosi e il trattamento dell’ARDS deriva dallo studio di come i neutrofili – i globuli bianchi responsabili della rilevazione e dell’eliminazione delle particelle nocive nel corpo – differenziano i materiali da assorbire dalla struttura superficiale del materiale e favoriscono l’assorbimento delle particelle che presentano “aggregazione proteica”, secondo una nuova ricerca della Perelman School of Medicine dell’Università della Pennsylvania. I risultati sono pubblicati su Nature Nanotechnology.

L’articolo completo su www.news-medical.net