Dai campi, nonostante il lockdown, lavoro per 21mila

0
268

C’è un settore che fa registrare numeri in controtendenza. “I campi hanno dato lavoro anche durante il lockdown a circa 21mila occupati”: lo sottolinea Coldiretti Veneto, analizzando l’impatto occupazionale nel primo semestre 2020. “Il settore agricolo – commenta Coldiretti Veneto – è quello che meno ha risentito degli effetti del Covid19 rispetto al sistema economico regionale. 60mila imprese – continua Coldiretti Veneto – hanno comunque provveduto al fabbisogno alimentare della società nonostante le difficoltà del periodo tra ordinanze, decreti ministeriali e divieti di ingresso di manodopera dall’estero”.

L’articolo completo su www.polesine24.it