Due nuovi strumenti a casa dei pazienti positivi isolati per misurare i parametri e trasmetterli al medico

0
135

Le antenne della telemedicina dell’Ulss 3 Serenissima entrano nelle case dei pazienti Covid-19 isolati a domicilio: Due particolari strumenti, piccoli gioiellini della telemedicina,  sono stati acquistati e sono stati consegnati alle squadre dei medici USCA. Servono a rilevare i parametri essenziali dei pazienti, dalla pressione alla saturazione, dall’elettrocardiogramma di base alla temperatura corporea, direttamente al loro domicilio; i due devices poi trasmettono in modo immediato i dati raccolti nel database della telemedicina dell’Ulss 3. I parametri rilevati saranno immediatamente a disposizione sia dei medici USCA che valutano i pazienti positivi a domicilio, sia del medico di medicina generale di questi pazienti, che continua ad essere il loro primo riferimento.

L’articolo completo su www.veneziatoday.it