Il vaccino Pfizer è efficace al 95%. L’immunologa Viola ci illustra il suo funzionamento

0
263

Il vaccino sviluppato dall’azienda statunitense Pfizer insieme alla tedesca BioNTech è efficace al 95%, anche tra le persone che, per età o comorbidità, corrono maggiori rischi di ammalarsi di Covid-19 in forma severa.

I dati sulla sperimentazione di fase 3 sono stati pubblicati il 10 dicembre sull’autorevole rivista New England Journal of Medicine che in un editoriale ha definito i risultati un vero “trionfo”, pur ricordando l’importanza di un monitoraggio che continui per un lungo periodo.

Lo studio randomizzato e controllato ha coinvolto 43.548 persone di età superiore ai 16 anni. 21.720 hanno ricevuto il vaccino, (indicato con la sigliaBNT162b2) e 21.728 il placebo.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it