Patologie ginecologiche, tecniche innovative e mininvasive all’ospedale di Udine

0
141

Udine– In data 26 ottobre 2020 è stata adottata per la prima volta presso la Clinica di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Udine la tecnica del linfonodo sentinella in una paziente affetta da carcinoma dell’endometrio.

Il tumore dell’endometrio rappresenta uno dei tumori più frequenti nelle donne nei paesi industrializzati. L’innovazione tecnologica e l’impiego di tecniche mini-invasive, come l’isteroscopia, la laparoscopia o la chirurgia robotica, permettono una diagnosi precoce e un trattamento.

L’articolo completo su www.insalutenews.it