La pandemia e la sindrome da burnout per medici e personale sanitario

0
304
Intensive care in the hospital, COVID-19

Nella lotta contro il Covid-19, il compito più difficile è sicuramente quello di chi lavora nel settore sanitario. Il lavoro di medici e infermieri si è intensificato enormemente nell’ultimo anno, e lo stress fisico ed emotivo che devono sopportare rischia di avere delle gravi ripercussioni sul loro benessere psicologico. Uno dei maggiori pericoli a cui va incontro un professionista del settore sanitario è la cosiddetta sindrome da burnout.

Abbiamo approfondito le caratteristiche di questa condizione psicologica e mentale insieme alla professoressa Roberta Maeran, docente di psicologia del lavoro e delle organizzazioni all’università di Padova.

L’articolo completo su ilbolive.unipd.it