Tumori: nuove evidenze sull’efficacia delle cure ‘combinate’

0
100

Migliora la sopravvivenza libera da malattia. Questo è l’effetto nei pazienti con Nsclc, il tumore del polmone non a piccole cellule resecabile del farmaco nivolumab associato alla chemioterapia. A dirlo è lo studio Checkmate-816. Questa associazione aveva già mostrato un miglioramento significativo della risposta patologica completa.

L’articolo completo su www.ansa.it