La nuova mano bionica che dialoga con muscoli e cervello

0
168

Da una collaborazione tra l’UOC di Chirurgia plastica di Padova diretta dal Franco Bassetto, Nicola Petrone docente del Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università di Padova, il gruppo di ricerca dell’Università di Scienze applicate della Svizzera Occidentale coordinato da Manfredo Atzori e da Henning Müller, PlayCast Srl e Dynatec Studio nasce il progetto di ricerca ProHand, finanziato dalla fondazione svizzera Hasler.

L’articolo completo su www.unipd.it