Scienziati scoprono che spugne marine possono muoversi sul fondale

0
279

Le spugne di mare sono animali molto strani non solo perché appartengono ad un phylum tutto loro ma anche perché hanno una struttura corporea molto particolare. Questi organismi pluricellulari acquatici, che presentarsi in tantissime forme, sono dotati da tantissimi pori e canali in modo che l’acqua possa circolare attraverso il loro “corpo”. Non dispongono di apparati o organi così come la maggior parte degli altri animali e l’energia di cui hanno bisogno per vivere viene assimilata praticamente tramite questo flusso costante dell’acqua dalla quale riescono a “filtrare” i nutrienti e a rimuovere prodotti di scarto.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it