Inaugurazione della delegazione dell’Onb di Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige

0
281

L’Ordine Nazionale dei Biologi riprende il ciclo di inaugurazioni delle delegazioni territoriali dell’ente, in vista della regionalizzazione che si concretizzerà alla fine del prossimo anno.

Dopo l’apertura delle sedi di Calabria, Campania-Molise, Lombardia, Puglia-Basilicata e Sicilia, è la volta della delegazione di Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige. I nuovi uffici di Padova saranno inaugurati il prossimo 2 luglio, alle ore 18:30, in piazza Gasparotto, 8.

“Dallo scorso anno abbiamo dovuto sospendere questi eventi – spiega il presidente dell’Onb, Vincenzo D’Anna – a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. Ora riprendiamo il cammino intrapreso molti mesi fa per creare la casa dei biologi su tutto il territorio nazionale. Dal 2022 l’Ordine, che finora ha avuto un impianto centralizzato con l’unica sede a Roma, sarà regionalizzato e stiamo creando le condizioni affinché la transizione avvenga in maniera virtuosa, garantendo ancor più servizi agli iscritti”.

“Il Triveneto – aggiunge D’Anna – ha bisogno di una particolare attenzione da parte della nostra categoria, in ragione delle esigenze legate alle sanità pubblica e privata, alla ricerca scientifica, alle attività produttive nel settore dell’enogastronomia e alla tutela dell’ambiente. Ecco perché la presenza fisica dei nostri uffici rappresenterà un qualificante valore aggiunto per i biologi e per tutto il territorio”.

Oltre al presidente dell’Onb, che è anche delegato per le regioni Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, interverranno all’inaugurazione i vicedelegati Giovanni Gasparetto, Devis Casetta, Giorgio Mucignat, Edith Bucher e Alessandro Ugolini, e il commissario straordinario della delegazione, Anna Verde.

 

Scarica la locandina