FASCIN 1, LA PROTEINA CHE “INDURISCE” LE CELLULE TUMORALI E NE FAVORISCE LA PROLIFERAZIONE

0
130
Medical 3D illustration of a dividing cancer cell with a cell surface

«Le cellule del nostro corpo hanno la capacità di sentire le proprietà meccaniche dei tessuti,
come la morbidezza o la durezza. Quando un tessuto è morbido, le cellule tendono a rimanere quiescenti, mentre se il tessuto è rigido questo favorisce la proliferazione cellulare attivando dei fattori chiamati YAP/TAZ – spiega il prof Dupont, del Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova -. Questo meccanismo viene sfruttato durante lo sviluppo di alcuni tipi di cancro, in cui l’indurimento del tumore promuove la
moltiplicazione delle cellule tumorali e permette loro di migrare più efficacemente, disperdendosi nei tessuti circostanti. L’indurimento di un tumore viene di solito raggiunto modificando la composizione della matrice extracellulare, una fitta rete di proteine che circonda le cellule.»

L’articolo completo su www.unipd.it