Identificate molecole con possibile attività feromonale nei primati

0
201

La comunicazione tra membri della stessa specie mediata dai feromoni, sostanze chimiche secrete da ghiandole specializzate, è molto diffusa tra gli organismi viventi, ma nelle scimmie antropomorfe e nell’uomo non vi è attualmente una sufficiente evidenza di tale fenomeno. Tra i primati, in particolare, i lemuri usano i feromoni per comunicare all’interno della specie, mentre tale capacità sembra essere persa in alcuni tipi di scimmie.

L’articolo completo su www.lescienze.it